9 passi per raggiungere la felicità

Vuoi sentirti davvero positiva? Affidati al workout studiato dai Cosmoesperti. Bastano pochi minuti al giorno. E la vita ti sorride

Più Popolare

Credi che la felicità sia qualcosa che non dipende dalla tua volontà? Sbagliato! Decenni di studi dimostrano che è una capacità che si può esercitare: proprio come un muscolo, se ben allenata si sviluppa e ha un effetto push-up sull'umore. «La felicità è un'abilità che, come tale, può essere appresa, in 9 semplici passi», spiega Lucia Giovannini, life coach e autrice del libro Mi merito il meglio (Pickwick Libri). Provaci anche tu.

Advertisement - Continue Reading Below

Accetta tutte le emozioni. Il primo passo per essere felici è accettare le emozioni negative come parte della vita. Difficile? No, se pensi che ciò che ti fa soffrire non è tanto il fatto in sé, quanto il tuo modo di percepirlo. L'infelicità è una somma di sensazioni che possono essere riprogrammate e rese innocue.

  • Esercizio. Anziché giudicarle, limitati a dare un nome alle emozioni che senti. Chiudi gli occhi, concentrati sull'emozione negativa e datti il permesso di provarla e accoglierla. Ora ti sarà facile lasciarla andare. E piano piano sparirà.

Ricordati che tutto passa. Quando hai un problema tendi a pensare che durerà per sempre? Il segreto per non rimanere bloccati negli stati d'animo negativi è ricordarsi che sono passeggeri.

Più Popolare
  • Esercizio. Chiudi gli occhi, fai tre respiri e concentrati sull'aria che entra e che esce dal tuo corpo. Immagina che, a ogni inspirazione, dalla sommità della tua testa entri una luce calda, che scende fino ai piedi andando a inondare ogni cellula. Espira e immagina che dalle tue narici esca un fumo nero: sono tutte le sensazioni negative che tenevi dentro. Continua così finché il fumo non diventerà chiaro e non ti sentirai serena.

Spersonalizza la difficoltà. Impara a riconoscere che il problema è qualcosa di diverso e staccato da te. Tu non sei i tuoi problemi, gli sbagli che fai, i dispiaceri che hai.

  • Esercizio. Nei momenti di bisogno ripetiti: «Io sono più dei miei problemi, sono più delle mie emozioni. Posso fallire ma non per questo sono una fallita. Posso sbagliare ma non per questo sono sbagliata».

Cambia paradigma. La maggior parte delle persone vive guidata dal nesso avere-fare-essere, tipo: «Quando avrò un ragazzo che mi ama davvero smetterò di pensare che gli uomini sono tutti egoisti»; «Quando avrò un aumento comincerò a mettere più entusiasmo nel mio lavoro». Purtroppo "avere" non produce "essere". Anzi, è il contrario. Rifletti: cosa vuoi veramente? Il fine ultimo di ogni catena di desideri èproprio la felicità. Quindi l'obiettivo è essere felici. A questo scopo comincia subito coltivando pensieri positivi.

  • Esercizio. Sorridi. Fallo quando ti guardi allo specchio e prima di alzarti al mattino. La contrazione dei muscoli del sorriso invia al cervello un messaggio che attiva una reazione di gioia.

Stupisciti di ogni meraviglia. Riprogramma la mente a gioire delle piccole cose di ogni giorno.

  • Esercizio Prova a fare una cosa "normale" come se fosse speciale: si trasformerà in un rituale. Mangia una pesca sentendo prima il profumo che emana, poi la texture vellutata della buccia sulle labbra, la sua polpa succosa dentro la bocca.

Coltiva la gratitudine. Sei pessimista o ottimista? In realtà, quello che cambia è solo il tuo modo di percepire gli eventi. Per cominciare a pensare positivo il trucco è coltivare la gratitudine: sii grata e tutto cambia.

Esercizio. Tieni un diario su cui ogni sera scriverai 5 cose di cui sei grata. All'inizio ti sembrerà difficile, ma poi comincerai a vedere cose belle che non coglievi.

Vivi il presente. Uno dei segreti più testati per essere felici è saper vivere il qui e ora.

  • Esercizio Metti un alarm sul cellulare e fallo suonare più volte al giorno. Quando suona fermati e chiediti: «Cosa sto pensando?». Riporta la mente al momento attuale e fatti queste domande: «Dove sono? Cosa vedo? Cosa sento? Che sensazioni prova il mio corpo?». Registra senza giudicare e lascia andare.

Muoviti. I ricercatori di tutto il mondo sono giunti alla stessa conclusione: chi fa regolare esercizio fisico è meno soggetto a crisi di ansia e paura. Il movimento, infatti, aiuta la produzione di endorfine, che regalano senso di benessere.

  • Esercizio. Cammina 20 minuti al giorno. Oppure dedicati al fitness almeno tre volte a settimana: qualsiasi attività aerobica va bene, ancora meglio se svolta all'aria aperta, nel verde e nella tranquillità. Quando sei al computer, fermati per 5 minuti ogni ora e alzati, stiracchiati, guarda fuori dalla finestra.

Ama incondizionatamente Millenni di cultura del benessere hanno dimostrato che il sentimento che guarisce ogni dolore è l'amore, inteso come apertura del cuore verso tutti gli esseri esistenti.

  • Esercizio. Chiudi gli occhi e fai 5 respiri. Inspirando immagina che nel tuo petto entri una luce verde. Espirando, immagina che dal cuore esca un raggio di luce dorata che va a toccare tutti gli altri esseri esistenti: alla tua sinistra tua madre, tutte le donne che conosci e quelle che non conosci; alla tua destra tuo padre, tutti gli uomini che conosci e quelli che non conosci; davanti a te i tuoi nemici, dietro a te i tuoi amici. Continua per 12 minuti.
vuoi dimagrire mangia saporito lo dice la scienza
Diete
CONDIVIDI
Per dimagrire, usa i tuoi sensi!
L'unica cosa a cui dovrai rinunciare è una cannuccia e qualche cubetto di ghiaccio
Diete
CONDIVIDI
Vero o falso? Tutti i segreti di una colazione sana, leggera e nutriente
Il vero e il falso della colazione perfetta con le dritte dell'esperta
tofu cos'è
Diete
CONDIVIDI
Se cerchi le proteine, il tofu è l'alimento che fa per te
Puoi farlo fritto, alla griglia o in padella ed è ha poche calorie
Diete
CONDIVIDI
Ma che mangia Carrie Underwood per essere così in forma?
È vegana, d'accordo, ma non trascura il piacere della tavola…
riso venere proprietà
Diete
CONDIVIDI
Perché vale la pena fare il pieno di riso venere
E non ci sono neanche controindicazioni
Diete
CONDIVIDI
Come ho perso due chili in due settimane, e senza rinunciare al cibo, con la dieta a orario limitato
Non sai che cos'è? Ecco come funziona la dieta a orario limitato
Diete
CONDIVIDI
Detox di primavera in 7 giorni
Vuoi ritrovarti in forma smagliante alla prova costume? Segui il detox Re-Start
Ariana Grande is vegan
Diete
CONDIVIDI
12 star ci confidano il perché della loro scelta vegana
Senti quel che dicono e fai la tua scelta consapevole
tre ragazze sorridono a pranzo al ristorante mangiando cibo sano
Diete
CONDIVIDI
Vuoi una pausa pranzo dietetica? Segui i consigli dell'esperta Samantha Biale
Le dritte dell'esperta per una pausa pranzo perfetta al ristorante. Senza calorie in più
pane nero carbone vegetale controindicazioni
Diete
CONDIVIDI
Sei sicura di sapere tutto sul carbone vegetale? Ecco a cosa serve e le controindicazioni
Il carbone vegetale è un prodotto naturale molto utile e che apporta benefici, ma in taluni casi presenta controindicazioni