Il sonno non ti aiuta a prendere la decisione giusta

​Lo dice la scienza!

Più Popolare

Il sonno forse non è sempre il tuo alleato. Ti hanno sempre detto che prima di prendere una decisione importante è meglio dormirci sopra? Se ne hai fatto un tuo mantra anche nello shopping, da applicare ogni volta che ti sei trovata davanti a una scelta, fosse anche quella tra 3 paia di sandali uno più bello dell'altro, avendo il budget per uno solo, sappi che hai sempre sbagliato. Te lo dice la scienza, ovvero uno studio coordinato da Rebecca Spencer dell'Università del Massachusetts Amherst e realizzato insieme a Uma Karmarkar della Harvard Business School e Baba Shiv della Stanford Business School. 

Advertisement - Continue Reading Below

In pratica, le ricercatrici hanno chiesto ad alcuni volontari di valutare una serie di custodie per laptop in vista di un potenziale acquisto. Quindi li hanno divisi in due gruppi: ad alcuni hanno fornito le informazioni sui prodotti sotto forma di pro e contro a tarda sera, poco prima di andare a dormire, agli altri al mattino. Dodici ore dopo, hanno invitato i volontari a fare la propria scelta motivandola e specificando il grado di soddisfazione. Ebbene, le persone che ci avevano dormito sopra tendevano a esserne più scontente.

Più Popolare

Possibile, dunque, che una convinzione così radicata nella saggezza popolare per cui la notte porta consiglio, sia  solo una favola? A quanto pare sì. «È evidente che chi prende una decisione il giorno stesso è più soddisfatto della propria scelta, rispetto a chi invece ci ha prima dormito sopra», ha ribadito Rebecca Spencer nel corso di un'intervista pubblicata sull'Harvard Business Review. «Tuttavia, è anche vero che questi ultimi hanno ricordato di più le caratteristiche dei prodotti. Il che ci ha sorpreso: saperne di più dovrebbe favorire una scelta più felice, ma non è risultato così».

Dunque, adesso che lo sai, la prossima volta che ti inviteranno a un party dove si balla fino all'alba proprio prima di una giornata clou al lavoro, quando servirebbe avere la mente sveglia per prendere decisioni difficili, non ti tirerai indietro? Sbagliato di nuovo! Spencer spiega che nonostante i risultati della sua ricerca, dormire il giusto resta molto importante per il processo decisionale. È confermato che durante il sonno il cervello a livello neurologico elabora le informazioni ricevute durante il giorno eliminandole dalla memoria a breve termine e spostandole in quella a lungo termine. Perlomeno, la convinzione che dormire favorisca il refresh mentale, dunque, è vera. 

Ma c'è di più: trascorrere una buona notte ti aiuta anche a essere più felice. Le studiose al momento di analizzare i dati raccolti nel loro esperimento si sono accorte che i volontari che avevano dormito sulle proprie decisioni, pur essendo meno soddisfatte erano anche quelle che si ricordavano di più delle caratteristiche vantaggiose dei prodotti. La conclusione, piuttosto sorprendente, dunque, è che nel corso di un processo decisionale, forse il sonno ha il valore aggiunto di spingerti a focalizzare la tua attenzione soprattutto su ciò che è positivo.

Resta però il mistero del perché proprio chi tende a ricordare solo gli elementi positivi, possa restare poi scontento della propria scelta finale. Ma la spiegazione di Spencer è semplice: prendere una decisione può essere molto più difficile quando si tratta di scegliere tra una serie di oggetti od opzioni ugualmente piacevoli e attraenti.

In conclusione, se il punto è comprare quei sandali black & white oppure quelli rossi o, ancora, argento, se vuoi essere sicura di non avere rimpianti dopo lo shopping, NON dormirci sopra! 

Nella foto, una scena cult del film Colazione da Tiffany.

Segui Adelaide su Twitter

Una scena della serie tv Big Little Lies
Lifecoach
CONDIVIDI
Perché Big Little Lies ti spiega la violenza sulle donne meglio di qualsiasi trattato
Pensavi di vedere la solita serie di segreti piccanti e tradimenti, e invece...
CosmoJob
CONDIVIDI
Dormire poco può influenzare il tuo lavoro in modo sorprendente
La mancanza di sonno ti provoca molto di più che un po' di stanchezza: lo dice un nuovo studio
una ragazza sorride esprimendo le sue emozioni di gioia
Lifecoach
CONDIVIDI
Ecco perché essere una persona emotivamente intelligente ti rende anche felice
Scopri cos'è l'intelligenza emotiva e perché ti conviene allenarla
Lifecoach
CONDIVIDI
18 cose da sapere prima di uscire con una ragazza timida
Tipo: che se non parla subito con i tuoi amici non è perché le stanno antipatici. Ha solo bisogno di più tempo per entrare in confidenza
ottieni ciò che vuoi
Lifecoach
CONDIVIDI
4 mini trucchi per migliorare la tua autoefficacia (e ottenere ciò che vuoi)
Per raggiungere i tuoi obiettivi tira fuori i tuoi numeri
Ragazza che si allena a kick boxing
Lifecoach
CONDIVIDI
11 stereotipi che non ti aspetti sulla violenza di genere
Molte convinzioni sulla violenza sulle donne in realtà sono falsi miti da combattere: le esperte del centro antiviolenza Cerchi d'Acqua ti...
Lifecoach
CONDIVIDI
Il corpo parla! Segui questi 3 consigli per comunicare in modo efficace
Il suo si chiama "linguaggio non verbale" e se lo impari riuscirai a comunicare con il mondo più facilmente. Prova!
Ragazza al lavoro che guarda alcuni orologi
CosmoJob
CONDIVIDI
Come smettere di essere la "solita ritardataria" in tutto ciò che fai
Sei Impegnofobica o Procrastinatrice Seriale? A ciascuna i suoi rimedi
Cartone animato Jem
Lifecoach
CONDIVIDI
10 canzoni sulle donne da dedicare alle amiche (quelle vere!)
Leggi le canzoni in italiano o in inglese da dedicare alle tue amiche per condividere frasi e strofe che fanno sognare
Due amiche fanno la spesa al supermercato
Lifecoach
CONDIVIDI
Vuoi risparmiare davvero? Attenta a questi 9 falsi buoni affari
E sì, riempire il carrello di prodotti sotto costo che poi dimenticherai nel frigo non è una buona idea...