Le lezioni di vita per aspiranti scrittori (e non solo) che J.K. Rowling ha postato su Twitter

La "mamma" di Harry Potter ha twittato consigli per incoraggiare gli aspiranti scrittori (e non solo) a non mollare mai

Più Popolare

J.K. Rowling ha imparato sulla propria pelle il significato della parola rifiuto. Dopo aver completato Harry Potter e la pietra filosofale, il primo manoscritto di quella che sarebbe diventata la saga letteraria più celebre degli ultimi decenni, Rowling si era sentita dire un'infinità di "No" da parte delle case editrici, prima di trovare quella che credesse in lei e nel suo maghetto.

Proprio per questo l'autrice ha appena svelato su Twitter, quale consiglio avrebbe voluto ricevere nei primi anni Novanta, quando stava scrivendo e ultimando il primo romanzo.

Advertisement - Continue Reading Below

Più Popolare

"EHI! TU! Stai lavorando a qualcosa e pensi 'Nessuno la guarderà, leggerà, ascolterà'. Finiscila comunque vada."

A seguire J.K. Rowling ha twittato altri consigli e lezioni di vita per incoraggiare giovani scrittori e non solo a non mollare e a credere in quello che fanno.

"Anche se non si tratta di un'opera che trova un pubblico, ti insegnerà cose che non avresti potuto imparare in nessun altro modo".

Advertisement - Continue Reading Below

"(E comunque, solo perché non trova un pubblico non significa che sia un cattivo lavoro)".

"La disciplina che comporta il terminare un lavoro creativo è qualcosa di cui puoi essere davvero fiero".

Advertisement - Continue Reading Below

"Ti sei trasformato da qualcuno che 'sta pensando di', 'potrebbe', 'sta provando a' in qualcuno che l'ha FATTO. E una volta che l'hai fatto..."

Più Popolare

"...sai che puoi farlo di nuovo. Questa è una conoscenza straordinariamente incoraggiante. Perciò, non mollare mai per la paura del rifiuto".

"Magari la tua terza, quarta, quinta canzone/romanzo/dipinto sarà quella che 'ce la fa', che vince i consensi...".

"...ma non saresti mai arrivato a quel punto se non avessi completato le altre (che ora saranno ancora più interessanti per il tuo pubblico.)".

"Qui finisce il sermone di oggi e grazie a @beauty_jackson per le sue autentiche parole di saggezza".

Ragazzi che guardano il mappamondo
Lifecoach
CONDIVIDI
Le 15 mete migliori per una vacanza studio all'estero
Stai pensando a un viaggio studio all'estero? Ecco i posti dove andare
segni che hai bisogno di nuove amiche
Lifecoach
CONDIVIDI
10 segni che è il momento di cambiare amiche (e di trovare quelle vere)
Perché alcune amiche sono per sempre, altre...
Lifecoach
CONDIVIDI
E ora come vinciamo la paura di andare a un concerto?
Dopo gli attentati degli ultimi anni, capita di essere colti dalla paura improvvisa che possa succedere qualcosa mentre sei in giro. Ecco...
CosmoJob
CONDIVIDI
Perché dovresti dire «Ciao!» ai tuoi colleghi ogni mattina
Togliti gli auricolari e sorridi al tuo vicino di scrivania: ti conviene!
Ragazza che invia mail di lavoro dal mare
CosmoJob
CONDIVIDI
È il momento giusto per chiedere lo smart working
Sei pronta a dire addio alla tua scrivania? Con il lavoro agile ti siedi dove vuoi (pure in spiaggia...)
Inception
Lifecoach
CONDIVIDI
Sai interpretare il significato dei tuoi sogni?
Se impari, potrai decodificare i messaggi che ti invia il tuo inconscio!
Rapunzel sola con se stessa
Lifecoach
CONDIVIDI
Perché stare da sola (per un po') è un vantaggio per la tua vita
Vivere un periodo da sola ti aiuta a crescere e a comprendere meglio te stessa e gli altri
Una scena del film Cyberbully
Lifecoach
CONDIVIDI
Cosa dice la legge sul cyberbullismo e perché funziona solo se sei minorenne
Difenderti dai bulli della rete è più facile
Cecilia Alemani curatrice del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia 2017
CosmoJob
CONDIVIDI
Vuoi lavorare nell'arte? 5 dritte di Cecilia Alemani, curatrice del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia
Se segui i suoi consigli, la tua carriera potrà trasformarsi in un capolavoro!
Ragazza che fa meditazione e si rilassa al lavoro
CosmoJob
CONDIVIDI
Arriva in Italia il massaggio in ufficio, il benefit aziendale che rende tutti felici
Se ti rilassi, produci di più: dillo al tuo capo!